Lasciatevi conquistare da Firenze: cosa vedere nella celebre culla del Rinascimento



Un vero e proprio museo a cielo aperto, scopriamo allora cosa vedere a Firenze, che rappresenta il cuore del patrimonio intellettuale, culturale ed artistico della Toscana, o per meglio dire di tutta Italia. Passando per la Toscana non si può non fare tappa a Firenze, la celebre culla de Rinascimento, facendo una passeggiata per il centro storico, scattando una foto da rivista a Piazzale Michelangelo, o a Ponte Vecchio, per poi camminare lungo le suggestive rive dell’Arno.

Ovviamente un soggiorno a Firenze non può definirsi tale se non si visitano il Museo degli Uffizi, l’imponente Palazzo della Signoria e l’Accademia. Ma per gustarsi la vera autenticità di questa città in tutta la sua essenza, è necessario soffermarsi in Piazza del Duomo e mangiare un bel gelato, respirando il l’odore della pelle lungo le vie dei mercati storici e mangiando una buona bistecca Fiorentina all’ombra del noto Palazzo Pitti.

Oltre alle innumerevoli cose da vedere, Firenze come tutta la Toscana è conosciuta per il suo paesaggio incantevole, per le maestose opere d’arte e le meraviglie architettoniche che accoglie, e soprattutto  per il suo fascino che sembra non svanire mai anche con lo scorrere del tempo.

Firenze è famosa per l’enorme potere politico ed economico posseduto durante l’epoca della dinastia medicea, questa città ha offerto a tutto il mondo quel palcoscenico che rilevanti artisti come Michelangelo, Brunelleschi, Leonardo da Vinci e Galileo hanno usato per rendere note le proprie opere e la propria genialità creativa. Ma Firenze affonda le sue radici in epoche molto più lontane, quando cadde e si rialzò diverse volte per opera dei Romani, dei Longobardi e di altre popolazioni. Ogni era ha contribuito a dare un proprio contributo architettonico, creativo ed artistico ancora ben  percepibile ed evidente nelle strade del centro, all’interno dei musei cittadini e delle chiese, nei monumenti ma anche  nella vita di ogni giorno di questa strabiliante città.



Firenze consente di vivere così tante esperienze uniche ed eventi a cui partecipare che chi decide di trascorrere un soggiorno in questa città, sarà tempestato di ricordi indimenticabili, che resteranno  per sempre nella loro memoria.

Come si suol dire, tutte le strade portano a Roma, ma la vera arte è a Firenze per cui basta dare un’occhiata a qualche guida per scoprire dove potersi divertire inseriti nella grandiosità del suo profilo storico, ammirandone lo stile architettonico che è stato di grande ispirazione per progettisti in tutto il mondo nel corso degli anni e dei secoli. Le chiese di Santa Maria Novella, San Lorenzo, Santa Croce e San Miniato custodiscono alcune delle tombe, dei mosaici e degli affreschi più significativi e conosciuti al mondo, mentre i musei sapranno incantare con le loro eccezionali opere d’arte, le sculture in bronzo e marmo ed altri innumerevoli tesori artistici conservati.

Ci sono davvero tante cose da vedere a Firenze, ma anche tante cose da fare: da concerti a mostre d’arte, da eventi dedicati al vino, alla cultura ed alla tradizione della cucina tipica locale, alla storia ed all’arte, potete essere certi di trovare il modo per organizzare al meglio il vostro soggiorno in questa magica città, viva Firenze!